venerdì 1 agosto 2014

...DI PAESI, PERSONE E ANIMALI 05) Il canto di Ariel


IL CANTO DI ARIEL
(testo William Shakespeare - musica Silvano Staffolani)

estratto dal testo de "La Tempesta" di William Shakespeare, 
scritto per una messa in scena da parte della compagnia "L'allegra Brigata" 
con attori dell'Istituto Lega Del Filo D'Oro.

Venite venite alle sabbie dorate
e poi le mani le mani intrecciate
e dopo un bacio un bacio e un inchino
le onde furiose le onde placate
i leggeri piedi posate e cantate 
o dolci spiriti il ritornello.
Bau bau bau bau bau bau ascoltate
bau bau bau bau abbaiano i cani
bau bau bau bau i cani da guardi
bau bau bau bau adesso che c'è
chiccì richì e sento il gallo
chicchì richì cantare e gridare.
A ben cinque tese sepolto sott'acqua 
giace tuo padre e le sue ossa
son già di corallo occhi di madreperla
tutto di lui deve perire
soffre di un mutamento marino
strano e prezioso è intento a cambiare
ora dopo ora le ninfe del mare 
la campana a morto gli fanno suonare.
Din don din don sentite sentite
din don din don suonate campane
din don din don
din don din don



 eccomi con la bravissima interprete durante le prove

http://www.corriere.it/foto-gallery/salute/disabilita/14_maggio_12/magia-shakespeare-prove-attori-sordo-ciechi-43c8b214-d9b9-11e3-8b8a-dcb35a431922.shtml