martedì 11 ottobre 2016

ISTRUZIONI PER L'USO 
E’ vero che il gallo è il padrone del pollaio…o almeno è lui a crederlo finché…

10 - IL GALLO
(testo Bruno Trillini - musica Silvano Staffolani)

Sull’aia c’è un bel gallo a coda falcata
di un rosso corallo …..la cresta colorata !!
Nella taverna il vino ad occhio di gallo
chi canta sul mattino…chi nella sera a sballo !!
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchì chicchi
comando io … il pollaio è tutto mio
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
le pollastre son.. tutte mie .
Lunghi barbagli e gira altero
Lui non fa sconti e sbagli …..e del pollaio è fiero !!!
E’ banderuola il gallo.. e gira col vento
Sull’asta di metallo… veloce oppure lento !!!
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicci
Comando io …il pollaio è tutto mio
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
Le pollastre son.. tutte mie .

Il gallo del pittore ..è rosso fuoco
ma guarda quale onore ..prima che arrivi il cuoco !!
La trattoria del gallo…han chiamato questo posto
gli tirano qui il collo…per farci un bell’arrosto !!
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
comando io … il pollaio è tutto mio
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
mentre tu bevi in vin bevi il vin .
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
comando io … il pollaio è tutto mio
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
le pollastre son tutte mie.
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
ma che bello questo gallo qui
Chicchi chicchi chicchi chicchi chiri chicchi chicchi chicchi
quant’è bono s’è nostrano.