venerdì 1 agosto 2014

...DI PAESI, PERSONE E ANIMALI 12) Semo l'anziani de Porto Potenza


SEMO L'ANZIANI DE PORTO POTENZA
(testo : Maria Luisa Barbaccia - musica : Silvano Staffolani)

Semo l'anziani de Porto Poenza e ve volemo fa' 'na confidenza
non ce sendemo vecchi e sfiduciati ma rengraziemo Dio che semo nati.
Emo fadigato e cresciuto li fiji, percià ce s'è sbiangati 'i capiji
la vita c'à 'nzegnato a ave' pazienza e cuscì ch'emo conquistato l'esperienza
E mò potemo vive de ricordi pe' questo non è mai troppo tardi.

Li belli sogni de la giovinezza quanno vastava un bascio e 'na carezza
pe' rembitte lo core d'allegria e la stracchezza se ne java via
Questa se po' chiamà felicità basta solo sapesse condendà!

Semo cresciuti inzieme a 'sto paese 'ndo c'era la cambagna c'è le case
e la chiesa de Sant'Anna tando cara che la jende ce va a prega' matina e sera.
La torre andica che guarda su lo mare co' l'orologio che non batte più l'ore
Qui se passa lo tembo in combagnia e non c'è posto pe' la malingonia.

Visto che semo penzionati volemo vive felici e spenzierati!
Visto che semo penzionati volemo vive felici e spenzierati!