venerdì 1 agosto 2014

...DI PAESI, PERSONE E ANIMALI 08) Margot la folle


MARGOT LA FOLLE
(testo e musica : Silvano Staffolani)

Margot, la folle Margot
di nuovo in strada a far parlare di sé.
Nel ventre nasconde un tesoro
forse un dono d'affetto per la folla che scalpita.
Margot, c'è chi la trascina e chi la invoca
qualcuno ha paura di sentirla tuonare.
Ah...ah...pioverà
Ah...ah...pioverà.
Margot, è già stanca di tutto 
piantata nel bel mezzo di una strada qualunque.
Sa che è pura follia e vorrebbe qualcuno
che la portasse via.
Margot, grassa e rossa 
come un tramonto colore del sangue.
Ah...ah...pioverà
Ah...ah...pioverà
Ma oggi succede così 
chi prima arriva la usa e ne abusa.
Su lei, intorno a lei 
quante mani si affannano indaffarate,
le urla ed i lamenti 
non c'è niente che li possa fermare.
Ah...ah...pioverà
Ah...ah...pioverà
La bocca bacia l'uno poi l'altro
pietà non conosce affatto!
Margot. 
La Dulle Griet (Marguerite l'Enragée o Margot la Folle)

E' una bombarda di 12 tonnellate e di cinque metri di lunghezza in metallo forgiata all'époque bourguignonne (forgiata a Gand in Belgio intorno al 1440), realizzata per tirare delle palle di pietra di 250 kg (calibro 60 cm) pertanto non fu mai fatta sparare. E' tuttora conservata a Gand.