venerdì 1 agosto 2014

...DI PAESI, PERSONE E ANIMALI 03) Sete di nomi


SETE DI NOMI
(testo e musica - Silvano Staffolani)


"la sera del giovedì santo, dal letto 
della mia mamma, diedi un ultimo sguardo attorno.
L'indomani mattina, venerdì santo, udii l'ultimo grido,
seguito da una sbattuta di porta.
Da allora niente più, fu il buio pesto senza una voce".
 

A a a a a a - a e i o u
ho sete di nomi - ho sete di te.
Immaginati un mondo che ti gira intorno
ma che non parla con te.
Quando comunicare è tanto naturale
quasi quanto respirare
Non esisti - almeno per me
fino a che - il nome tuo dirò
nel palmo della mano
ci incontreremo.
Lo fanno già i bambini 
di far sparire tutto coprendo gli occhi con le mani.
Pensa pensa un modo per far ricomparire
tutto ciò che non vedi.
La materia che si scompone
come la vita che si incontra è un alfabeto,
si tratta solo di provare ad entrare in contatto,
verrano poi le parole.
Non esisti - almeno per me
fino a che - il nome tuo dirò
nel palmo della mano
è dove ci incontriamo. 

Dedicato ad Eugenio Malossi e Sabina Santilli
due spiriti sempre liberi per cui la vita
fu anche e soprattutto la comunicazione
tra le persone abbattendo ogni barriera .
digilander.libero.it/marruvium/sabina_index.htm per una biografia di Sabina Santilli 1917-1999
www.legadelfilodoro.it/sites/default…a_Malossi.pdf per una biografia di Eugenio Malossi 1885-1930

le parole in corsivo sul testo sono tratte da :


i vocalizzi : a e i o u
sono il primo esercizio di riscaldamento della voce
con cui siamo soliti iniziare il laboratorio teatrale
all'interno del gruppo "l'allegra brigata" della
lega del filo d'oro.