venerdì 1 agosto 2014

CARTOLINE D'AUTORE 10) La strada


LA STRADA
(testo e musica - Silvano Staffolani)


Muta la strada in palcoscenico
il piattino a terra presto risuonerà
e se una mano strattona un giacca blu
un fiore appare ed il broncio se ne va
Spuntano monili d'argento dai capelli e dietro le orecchie
mentre un arcobaleno nasce e muore da una tasca
C'è un cilindro che fondo non ha
e se cadi giù chi ti salverà
e banalmente inciampa un passante
distratto dal volo di due colombe
Le parole al vento e le serenate di maggio
vola in aria una moneta rimbalza testa a terra
C'è una ragione che tiene ferme le lunghe gambe
del trampoliere
sa che dietro il trucco della statua umana si nasconde
e batte un cuore contagioso
... e da lassù....quant'è bello da lassù...
Gonfia palloncini un cagnolino a coda corta
lo regala ad un bambino sgrana gli occhi e corre via
girano adirati tre birilli senza toccarsi
mentre tutto intorno scompare un mondo intero.
Prende a salire una corda ribelle
l'incanta un flauto
si muove anche la statua
impugna la cima
già non tocca più terra
all'orecchio gli sussurra
....andiamo via